Sito gestito dal Comitato Circuito di Ospedaletti

Single News

  • Home
  • /
  • Marchetti, De Matteis e gli altri Campioni della nuova batteria Open

Marchetti, De Matteis e gli altri Campioni della nuova batteria Open

29 Giu, 2016 / 0

Venite a trovarmi al Paul Richard? Date un passaggio alla nostra ragazza immagine?”

Certo che veniamo! E diamo volentieri un passaggio a Desirée”

Con ogni probabilità Desiré ci ha distratto un po’ durante il viaggio, ad ogni modo, proprio grazie a lei ed al suo infallibile cellulare-navigatore, abbiamo ritrovato la strada per il paddock.

Inizia così la proficua collaborazione con Dario Marchetti, collaborazione per la quale, invero, avevamo già posto le basi alla scorsa edizione della Rievocazione.

Dario Marchetti – uomo attento, competente e cordiale – è tre volte campione nazionale, vincitore della coppa Europa Endurance, ex mondiale 500, Superbike e mondiale Endurance, vincitore di numerose gare internazionali, quali la Battle of Twin a Daytona, la Race of Champions di Daytona e la Sound of Thunder Daytona. In coppia con Manuel Poggiali, nel 2005, ha vinto la 200 miglia del Mugello su Ducati Panigale.

Questo campione, conosciuto e stimato nel variegato mondo delle corse, fa quindi parte del Comitato Tecnico della Rievocazione e sovrintende i rapporti con i piloti italiani.

Insieme a lui Gianni De Matteis, 5 volte campione nazionale, vincitore della 500 km di Daytona, ex mondiale Superbike e mondiale Endurance.

I due piloti, oltre a collaborare alla buona riuscita della Rievocazione, si esibiranno in prima persona alla Rievocazione ed hanno coinvolto altri campioni, del calibro di:

Manuel Poggiali, campione mondiale 125 nel 2001, campione mondiale 250 nel 2003 e più volte campione italiano, In coppia con Dario Marchetti, come si è anticipato, l’anno scorso ha vinto la 200 miglia del Mugello, su Ducati Panigale.

Paolo Casoli, tre volte campione italiano e campione mondiale Supersport nel 1997;

Bernard Garcia, ex pilota mondiale 500 GP (compagno squadra Spencer in Yamaha);

Yani Todisco, più volte campione francese, che corre con la Panigale Superbike;

Roberto Rozza, più volte campione nazionale;

Leandro Mercado, campione AMA Superstock  (campionato americano), campione mondiale Superstock 1000 nel 2014, miglior privato mondiale Superbike 2015 e pilota ufficiale Ducati Aruba nel campionato mondiale Superstock 2016;

Niccolò Canepa, campione mondiale Superstock 1000 nel 2007, ex pilota Motogp, ex pilota mondiale Superbike, impegnato con la Yamaha R1 nel campionato mondiale endurance 2016 (che ha vinto la 12 ore di Portimao).

Tutti i piloti del gruppo di Marchetti e De Matteis parteciperanno su Ducati (per lo più Panigale 1199), ad eccezione di Canepa, che salirà in sella ad una Yamaha R1 M 1000.

Insieme a loro, nella Batteria Open – grande novità di questa edizione – sfrecceranno nientemeno che Freddie Spencer (su Honda 500), Jim Redman (su Honda Segale), Vittorio Mondani (su Yamaha OWC 1 500), Pietro Giugler (su Suzuky TR 500), Giuseppe Sandroni (su Ducati GP Desmosedici 1000), Francesco Curringa (su Honda RR 600), Stefano Bonetti (su Kawasaki 1000), Joel Malatino (su Aprilia SRV), Roberto Gallina (su Gallina 750) e Renzo Stefano Pasolini (su Mv Augusta F 3).

Uno spettacolo – quello che andrà in onda il 3/4 settembre 2016 sul circuito di Ospedaletti – assolutamente da non perdere!

Comments have been disabled!