Sito gestito dal Comitato Circuito di Ospedaletti

Single News

  • Home
  • /
  • La “DDG” alla maratona dei “Ravatti” di Ospedaletti

La “DDG” alla maratona dei “Ravatti” di Ospedaletti

27 Gen, 2017 /

Alla maratona dei cd. “Ravatti”, che si terrà ad Ospedaletti Domenica 29 c.m., i colori di Ospedaletti li porteranno, direttamente “in pista”, il consigliere comunale delegato Danilo Barale, insieme ai piloti Dario Marchetti e Gianni De Matteis, che fanno parte del Comitato Tecnico della Rievocazione.

I tre hanno dato vita, praticamente in questo momento, alla squadra “DDG” – che sta, appunto, per Danilo, Dario e Gianni – e si alterneranno, nell’ordine in cui li abbiamo citati.

Danilo è impegnato con la Rievocazione sin dagli esordi, quando nulla lasciava presagire che potesse riscuotere il successo che ha avuto. Per i pochi che non lo conoscono si tratta del ragazzone che, alla scorsa edizione (così come alle precedenti) ha impugnato la bandiera a scacchi, dopo aver trascorso diverse notti insonni per organizzare, insieme al Comitato, l’intero evento. Lo scorso ottobre, al “Paul Ricard”, è montato in sella alla Ducati Panigale biposto, dietro a Dario. Questa volta, invece, aprirà le danze su un glorioso Peugeot 103 rosso, appena recuperato.

Dario è 3 volte campione nazionale, vincitore della coppa Europa Endurance, ex mondiale 500, Superbike e mondiale Endurance, vincitore di numerose gare internazionali, quali la Battle of Twin a Daytona, la Race of Champions di Daytona e la Sound of Thunder Daytona. In coppia con Poggiali, nel 2005, ha vinto la 200 miglia del Mugello su Ducati Panigale. Lo spirito con cui parteciperà alla maratona è quello giusto: “Parteciperò per stare in compagnia, divertirmi con gli amici del Comitato e promuovere la Rievocazione di Ospedaletti, paese nel quale ritorno sempre volentieri”.

Gianni è 5 volte campione nazionale, vincitore della 500 km di Daytona, ex mondiale Superbike e mondiale Endurance. Anche in questo caso lo spirito della partecipazione alla corsa dei “Ravatti” è quello giusto: “Non posso dilungarmi adesso perché sono tornato ad allenarmi come una volta per l’evento! Sono certo che passeremo una bella giornata insieme ed adesso corro a studiare il percorso”.

Sarà sicuramente una bella manifestazione, nata anch’essa dalla sinergia del Comitato con altri appassionati di motori (questa molta cinquantini monomarcia), cui auspichiamo nessuno voglia mancare.

Comments have been disabled!